I prezzi esposti s'intendono di listino, contattaci per sapere il tuo sconto.
SISTEMA SPIRALE

Come satinare acciaio inox senza tracce di ripresa

La satinatura dell’acciaio inox è una procedura che permette di rimuovere i graffi da una superficie in metallo e ottenere una finitura satinata. Avviene solitamente attraverso l’utilizzo di una ruota lamellare montata su una satinatrice manuale.

Ottenere una superficie uniforme sull’acciaio inox può non sempre essere un’operazione immediata. Quando viene utilizzata una ruota lamellare tradizionale è necessario prestare molta attenzione al modo in cui avvengono i passaggi sulla superficie di lavoro.

Come ottengo una superficie satinata uniforme?                   

Per ottenere una superficie satinata uniformemente e senza sforzo è possibile impiegare le ruote lamellari a spirale. Grazie all’innovativo sistema brevettato e alla loro superficie spiralata permettono all’operatore di lavorare la superficie più velocemente e con un risultato professionale. La particolarità di questi rulli è che i graffi vengono asportati senza lasciare sulla superficie i segni di ripresa della ruota e permettendo di avere una finitura senza sovrapposizioni.

Ruote lamellari a spirale: NSM e NSL. Quali scegliere?

Per questa tipologia di lavorazioni vi consigliamo le ruote NSM e NSL di Rosver Abrasivi, disponibili rispettivamente in misura 100×100 e 110×100. Le ruote miste NSM sono realizzate in tessuto non tessuto combinati con foglietti di carta abrasiva. Sono solitamente utilizzate per i primi passaggi sull’acciaio e permettono già di ottenere un risultato esteticamente valido. Le ruote NSL sono invece realizzate esclusivamente in tessuto non tessuto e vengono adoperate tipicamente per rifinire l’acciaio inox e donare una finitura satinata al materiale.

Per l’utilizzo di ruote lamellari vi consigliamo la satinatrice manuale SMD Fast Grinder.
EnglishFrenchItalianSpanish